17/07/2020 News

CENA CON DELITTO: Le storie migliori sull’app Mysteryfy

CENA CON DELITTO: Le storie migliori sull’app Mysteryfy
17/07/2020 News

Cerchi delle intriganti storie per giocare un’avvincente Cena con delitto?

Sei alla ricerca di bei gialli su cui investigare da solo o con i tuoi amici?

In questo articolo presenteremo la sinossi delle Cene con Delitto che potrete trovare nell’app Mysteryfy, scaricabile gratuitamente su Google Play.

CENA CON DELITTO A DOSSIER: il miglior modo di raccontare le storie investigative

Nell’articolo CENA CON DELITTO A DOSSIER abbiamo presentato la metodologia con cui sono realizzate le storie presenti nell'app Mysteryfy. Secondo noi questo è il miglior modo per godere appieno il fascino di un’indagine investigativa.

Le storie investigative presenti sull’app Mysteryfy sono curate nel dettaglio sia per quanto riguarda le ambientazioni, sia per le strutture della trama e dei personaggi. Scrivere belle storie è fondamentale per la riuscita di una cena con delitto.

1. CENA CON IL DELITTO: Il Ritratto della Morte

cene con delitto storie
Il RITRATTO DELLA MORTE: La Cena con Delitto gratuita disponibile su Mysteryfy

La Cena con Delitto: Il Ritratto della Morte è una delle storie su cui investigare, disponibile sull’app Mysteryfy. La storia è ispirata alle Urban Legend ed è ambientata nel Nord Italia nel 1980. Se volete approfondire la tematica delle Urban Legend vi consigliamo la lettura di questo articolo: Leggende Metropolitane: dove finisce la realtà ed inizia l'incubo.

AMBIENTAZIONE

L’indagine vi condurrà all’interno della Villa Amiltoni, un luogo austero e denso di mistero per scoprire la verità su una strana morte accaduta tra quelle mura.

In questa cena con delitto, dalle tinte fosche e cupe e dove nulla è realmente ciò che appare, dovrete scongiurare un’antica e potente maledizione e fermare la catena di lutti che essa porta con sé. Un giallo dalle tinte horror, in pieno stile anni ’80.

DESCRIZIONE

Milano 1980. Un gruppo di eccentrici amici, esperti d’arte e collezionisti di rarità, decidono di intraprendere una spedizione nel Polesine per ritrovare un antico dipinto che si dice rechi con sé una potente maledizione. Dopo pochi giorni dalla loro partenza, a seguito di ricerche accurate e dettagliate, riescono a ritrovare il misterioso quadro sepolto nelle paludi del delta del Pò.

Il dipinto è il ritratto di una fanciulla, Angelica, morta secoli fa in circostanze macabre e raccapriccianti. Dopo essere stato ritrovato, il dipinto scatena una serie di morti inquietanti e inspiegabili

Una seduta spiritica condotta da una medium potrebbe fornire indizi importanti, attenti però a non incrociare mai lo sguardo di Angelica!

Che segreti nasconde il “Ritratto di Angelica”? In questa cena con delitto in stile giallo-horror sovrannaturale e logica si fondono per confondervi e farvi allontanare dalla verità.

2. CENA CON DELITTO: Il Ritrattista

cene con delitto storie
IL RITRATTISTA: La Cena con Delitto ambientata nella Parigi della Belle Epoqué, disponibile su Mysteryfy

La Cena con Delitto: Il Ritrattista è disponibile sull’app Mysteryfy. Questa indagine, che metterà alla prova le vostre capacità di deduzione si ispira alla tradizione del giallo classico e deduttivo.

AMBIENTAZIONE

La Cena con Delitto: Il Ritrattista è ambientata nella Parigi della Belle Époque, dell’Art Nouveau, degli artisti di strada, della moda e dell’eccesso.Se volete saperne di più su questa ambientazione vi consigliamo la lettura di questi due articoli: La Belle Époque e La Figura femminile durante la Belle Époque.

In questo clima da Eden ad un tratto si consuma il misterioso delitto di un giovane e promettente ritrattista di Montmartre.

DESCRIZIONE

Parigi, 1896, un giorno di fine Inverno.

Viene ritrovato, all’interno del suo appartamento, il cadavere di un giovane ritrattista chiamato Antoine Discart. Le forze dell’ordine iniziano ad indagare.

Visto lo stile di vita “bohémienne” del giovane ritrattista i sospetti della Gendarmeria parigina si concentrano sui locali di Montmartre, sugli artisti, attori e ballerini della zona, ma anche su personaggi più esotici e sinistri che si aggirano nella Parigi del tempo.

Le indagini preliminari danno qualche risultato.

Il giorno della morte di Antoine diverse persone sono passate a trovarlo nel suo atelier e le forze dell’ordine sospettano di loro, purtroppo però non ci sono testimoni dell’efferato crimine… solo una vicina di casa sembra aver visto qualcosa, un’anziana donna costretta a letto da una grave malattia che ripete di continuo una strana e inquietante filastrocca

Ora tocca a voi scoprire il colpevole e riportare serenità e tranquillità nella Parigi di fine ottocento scossa e profondamente preoccupata.

3. CENA CON DELITTO: La donna che sapeva troppo

cene con delitto storie
LA DONNA CHE SAPEVA TROPPO: La Cena con Delitto disponibile su Mysteryfy ispirata alla Grip Lit

La Cena con Delitto: La donna che sapeva troppo è disponibile sull’app Mysteryfy. Una storia di giornalismo e potere, un giallo al femminile ispirato alla letteratura Grip Lit, dove la protagonista e vittima è una coraggiosa e determinata blogger..

Anche in questo caso vi consigliamo un articolo di approfondimento su questo genere di thriller al femminile: GRIP LIT: Il nuovo genere del giallo psicologico al femminile.

AMBIENTAZIONE

New York, Novembre 2020.

La Grande Mela è luogo di affari, tempio del potere e teatro di passioni sfrenate. Tra i grattacieli e le grandi arterie metropolitane si consuma un dramma con la morte di un giovane ragazzo durante una festa a casa di una nota blogger.

La cornice temporale, in cui si svolgono gli eventi, è dunque l’attualità e alcuni aspetti dell’indagine infatti si focalizzeranno anche sull’analisi di dispositivi digitali.

DESCRIZIONE

È il giorno delle elezioni presidenziali del 2020 quando un’inaspettata telefonata scuote dalla monotonia il giornalista investigativo Dylan Dewey. A chiamare è una ragazza spaventata ed agitata, il suo nome è Mary Ward, sorella della nota blogger-opinionista Ellie Ward.

Dylan capisce immediatamente il motivo della strana telefonata. Pochi giorni prima, il 28 Ottobre, Ellie Ward era entrata in coma a seguito di un’overdose di eroina assunta durante un party nella sua abitazione a Manhattan. In quella tragica serata era morto il ragazzo della blogger, il giovane Noah Moore, anche lui per overdose.

Mary Ward è disperata ed è convinta che sua sorella sia stata incastrata da qualcuno. Dylan Dewey, convinto dalla sincerità di Mary e dalla bizzarra dinamica del caso, decide di aiutare la giovane.

Nei panni di giornalisti investigativi sarete in grado di svelare i segreti di una “donna che sapeva troppo”?

4. CENA CON DELITTO: Il Sangue dell’Onore

cene con delitto storie
IL SANGUE DELL'ONORE: La Cena con Delitto ambientata nel Giappone dell'epoca Edo, disponibile su Mysteryfy

La Cena con Delitto: Il Sangue dell’Onore è un intricato giallo ambientato nel Giappone Medioevale e disponibile sull’app Mysteryfy.

La storia è ispirata ai “delitti della camera chiusa” cioè un omicidio “impossibile” avvenuto in una stanza chiusa o controllata a vista da cui nessuno può entrare o uscire. Se volete approfondire questo sottogenere della narrativa mystery vi consigliamo la lettura di questo articolo: Il Delitto della camera chiusa: l'omicidio impossibile.

AMBIENTAZIONE

L’ambientazione scelta per la Cena con Delitto: Il Sangue dell’Onore è il Giappone al termine dell’epoca Edo, durante il regno dello Shogun Tokugawa Iesada.

Le atmosfere sono dunque quelle del Giappone feudale in cui vivono i Daimyō, ricchi e potenti feudatari, i Samurai, carichi di onore e possanza, i Ninja, astuti e misteriosi guerrieri e i devoti ed enigmatici Shugenja. In questo periodo arrivarono in Giappone anche i mercanti occidentali spinti dal desiderio di aprire nuovi canali commerciali.

Un’ambientazione originale per una Cena con Delitto che vi terrà incollati all’indagine.

DESCRIZIONE

Giappone, 1858.

Alla corte dello Shogun arriva una notizia che ha dell’incredibile. Uno dei suoi generali, il Daimyō di Nagahama, dopo aver gloriosamente vinto una battaglia contro dei ribelli, è stato ucciso in combattimento. Contemporaneamente viene rubato il vessillo di famiglia da un tempio chiuso e sorvegliato a vista dal fido samurai del Daimyō.

Le voci dicono che l’artefice del furto possa essere stato solo uno yūrei, uno spettro vendicativo e malvagio, in grado di attraversare le pareti e di non essere visto. Il tempio dove si trovava il vessillo era controllato e nessuno è stato visto entrare o uscire da esso a parte ovviamente il Daimyō stesso.

Lo Shogun ha deciso di inviare voi, i suoi migliori e più fidati uomini, ad indagare su quello che sembra un furto impossibile. Gli ordini sono chiari: scoprire cosa è accaduto al Daimyō e punire il colpevole, sia esso un umano o uno yūrei.

5. CENA CON DELITTO: Die LIKTO

DIE LIKTO: la Cena con Delitto ispirata alle spystory è disponibile su Mysteryfy

All’interno dell’ app Mysteryfy potete giocare con la nuova Cena con Delitto dal titolo: Die LIKTO. Questo avvincente giallo su cui investigare è ambientato nel 1986, durante gli anni finali della Guerra Fredda, nella Berlino divisa tra Est e Ovest.

L’avventura recupera il fascino delle spystory tra enigmi, spie e complotti internazionali. Se volete approfondire il tema delle spie e dello spionaggio vi consigliamo la lettura di questi tre articoli: Il mestiere della spia parte 1, parte 2, Alan Turing: il Codice Enigma

AMBIENTAZIONE

Ogni Cena con Delitto che proponiamo, come da tradizione, è ispirata ad uno dei sottogeneri del Giallo. In questo caso abbiamo scelto le storie di spionaggio. L’obiettivo è quello di trasmettere le sensazioni e le difficoltà che si vivevano nella Berlino ancora divisa dal muro durante la Guerra Fredda.

DESCRIZIONE

Berlino, Giugno 1986: Potsdamer Platz, settore Ovest.

L’autobus di linea M41 termina la sua corsa. Come tutte le sere Heinrich Meyer appende il suo tesserino, scende dal bus e si accende una sigaretta. Stasera però non è tutto nella norma. L’uomo all’improvviso sente un rumore provenire dal mezzo, è qualcosa di insolito che lui non ha mai udito prima. Risale, guarda con attenzione fra i sedili e d’un tratto vede sbucare una piccola figura, è un bambino. Lo sguardo del piccolo è catatonico e ha le mani sporche di sangue.

Nello stesso momento, non lontano dalla celebre piazza..

Un gruppo di uomini stanno entrando in un appartamento.Una volta entrati si dirigono verso una cassaforte che trovano aperta. Dopo aver imprecato uno di loro indica agli altri delle macchie di sangue lungo un corridoio. Quando spalancano la porta la scena all’interno è raccapricciante: un uomo è morto a terra, ucciso in modo efferato. È il Generale di Brigata Luitbran Böhm, uno dei militari della N.A.T.O. più influenti della Germania Federale. Il cadavere tiene ancora stretto in mano un piccolo frammento di carta, vi sono delle lettere scritte con il sangue. Uno degli uomini cerca di leggere, non è difficile, vi è scritta solo una parola: L I K T O.

CENA CON DELITTO: Le storie di Mysteryfy non finiscono mai...

Abbiamo presentato alcune delle storie investigative sulle quali potrete indagare scaricando gratuitamente l'app Mysteryfy. Ogni mese verrà aggiunto un nuovo giallo, una nuova storia con ambientazione e trama originale. Non vi resta che prendere carta e penna, chiamare i vostri amici e formare una vera e propria squadra investigativa!

cene con delitto 2020
Uno dei dossier di una caso presente sull'app Mysteryfy

ISCRIVITI ALLA NOSTRA
Newsletter